Tu

La gioia infinita di sapere che esisti.

Al di là del muro invisibile,
al di là delle sbarre mentali,
al di là del tempo.

Come un mare in tempesta,
un vento impetuoso,
una diga che cede sotto il suo stesso peso.

Prigioniero, eppur libero di essere.

Avverto la tua presenza,
il tuo ruggito,
la tua energia dilagante.

Prigioniera, eppur pronta a essere.