Sulla tua pelle

Occhi che non possono vedere.
Corpo teso. In attesa.
Il pericolo è un brusio lontano.
E il mio profumo ti invade la mente.

Ci gioco.
Lo cerchi, lo brami, lo vuoi.
Sorrido.
Come di solito fai tu.

Labbra delicate mi sfiorano.
Il collo. Morbido.
Una scia intensa ti brucia.
Sono sulla tua pelle.

Sospiri e decidi.
Se cadere sia il vero pericolo.
O se lasciare libero l’istinto.
Che ti porterà da lei.

Annunci